Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto "Ho capito! Accetto!" o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

Parco Lu Cantaru

banner su cantaru 154x134

Il Parco Lu Cantaru si erge su un promontorio poco distante dalla strada che da Sassari...

Leggi tutto

El Sombrero 2

banner pizzeria el sombrero

Pizze da asporto, pizzette, panini, fainè, piatti composti, polli arrosto...

Leggi tutto

Panipal

banner panipal

Panificio da tre generazioni. Con noi puoi riscoprire il sapore antico del pane...

Leggi tutto

Agriturismo Finagliosu

banner finagliosu

L'Azienda Agrituristica Finagliosu è costituito da un vecchio "Quile"...

Leggi Tutto

SI.GA. Porto Palmas

banner porto palmas

Varo e alaggio di barche e gommoni, escursioni in mare, bar, ristoro...

Leggi tutto

da www.lanuovasardegna.it

11/11/2014 SASSARI. Sono esasperati – e come dar loro torto – da quattro giorni dai rubinetti delle case dell'Argentiera non scende una goccia d'acqua.

È un disservizio cronico se si considera che per tutta l'estate i residenti hanno dovuto fare i conti con l'acqua a singhiozzo. «Il disagio – spiega Francesco Podda, consigliere di circoscrizione – ormai si ripete in continuazione da questa estate. Le persone sono davvero stanche e hanno deciso di non pagare più le bollette e di bloccare la strada principale per protesta. Non riescono proprio a capire che il problema è molto grave. L'acqua, infatti, dalle analisi effettuate è risultata non potabile. A questo si aggiunga che manca proprio e che ci sono alcune persone anziane a letto che hanno necessità di essere lavate tutti i giorni». La pazienza, insomma, stavolta sembra davvero essere finita e l'intenzione degli abitanti dell'Argentiera è molto chiara: faranno lo sciopero delle bollette (ossia non pagheranno gli importi) e chiuderanno la strada principale della borgata.

Oggi disagi in via Rockefeller. Intanto oggi ci saranno problemi anche in città: le squadre di Abbanoa interverranno in via Rockefeller angolo via delle Croci per eseguire la riparazione urgente di una perdita sulla condotta idrica che alimenta la zona di via Porcellana. Per eseguire i lavori, a partire dalle 8.30 sarà necessario sospendere l'erogazione nella zona comprendente via Manzella, via Rockefeller bassa (da viale Italia a via delle Croci, zona San Pietro, Piandanna e via dei Gremi) fino alla conclusione dell'intervento stimata nel pomeriggio per le 17.

I tecnici di Abbanoa fanno sapere che eseguiranno tutte le manovre in rete necessarie a limitare i disagi all'utenza: l'erogazione potrebbe riprendere in anticipo qualora i lavori finissero in tempi più brevi rispetto a quelli preventivati.

Foto: La Nuova Sardegna

Vedi l'articolo originale

Agenda Eventi

Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Scroll to top