Magiche installazioni all'Argentiera

23 Dicembre 2020 Scritto da Unione Sarda - Giampiero Marras Rassegna Stampa 132
Magiche installazioni all'Argentiera Foto: Unione Sarda
Vota questo articolo
(0 Voti)

Videoproiezioni, luci, installazioni luminose e sonore, realtà aumentata. Un intero borgo che diventa uno spazio espositivo all'aperto in grado di proporre un'offerta turistica a prova di distanziamento e regole anti-Covid.

Si rinnova l'appuntamento con "Luci in Miniera", il progetto pensato per "illuminare" l'ex borgo minerario dell'Argentiera di Sassari, uno dei maggiori esempi di archeologia industriale del Nord Sardegna.
L'obiettivo dell'associazione LandWorks è quello di coinvolgere sia gli abitanti sia i visitatori nella fruizione delle opere e persino nella creazione di opere in un contesto dal grande valore storico, culturale e paesaggistico. Sono cinque le nuove installazioni che vanno ad arricchire il museo open air, integrandosi con le opere esistenti: Albero del buio"; "Terra", "Aria", "Acqua e "Fuoco". Le opere potranno prendere vita anche di notte grazie a speciali contenuti audiovisivi e di animazione digitale fruibili in realtà aumentata attraverso lo smartphone.

Giampiero Marras - Unione Sarda

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cerca

Calendario

« Agosto 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31