Rissa tra profughi al centro di accoglienza

21 Luglio 2015 Scritto da La Nuova Sardegna - Andrea Massidda Rassegna Stampa 98
Migranti a Palmadula Migranti a Palmadula Foto: La Nuova Sardegna
Vota questo articolo
(0 Voti)

Tensione nel centro di accoglienza di Palmadula che ospita 94 migranti. Dopo la protesta, inscenata ieri, lunedì 20, con una manifestazione dei profughi per le vie della borgata sassarese, intorno alle 24 di oggi, martedì 21, una violenta rissa, a quanto pare per futili motivi, è scoppiata tra gli ospiti, probabilmente esasperati dal gran caldo e dal sovraffollamento.

Ancora da chiarire la dinamica dei fatti, su cui indagano i carabinieri intervenuti sul posto per sedare la rissa insieme al 118. Quel che è certo è che sono rimasti feriti un migrante nigeriano, colpito al polpaccio con un'arma da taglio e portato d'urgenza al 118, e un altro giovane della Costa d'Avorio. L'aggressore, un altro migrante di origine gambiana di 21 anni, è stato arrestato dai carabinieri, con l'udienza di convalida fissata per questa mattina, martedì 21.

A quanto è dato sapere, ma le informazioni sono ancora molto frammentarie e da verificare attentamente, al momento della rissa non erano presenti mediatori culturali nella struttura. E, al momento del trasporto del ferito verso l'ospedale, è scoppiata un grande caos tra gli ospiti della struttura, a conferma di una situazione che rimane ad altissima tesione.

Dal sito www.lanuovasardegna.it - 21 luglio 2015.

Vedi l'articolo originale

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cerca

Calendario

« Novembre 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30